REGIONE ABRUZZO
Dipartimento Lavoro - Sociale
Servizio Servizi per il Lavoro, Garanzia Giovani

 

Avviso
Catalogo di offerta Formativa Misura 2-A Piano di Attuazione Nuova Garanzia Giovani Abruzzo

Finalità ed oggetto del Bando.

L’Avviso è finalizzato a costituire un Catalogo di offerta formativa che agevoli i NEET iscritti al Programma Nuova Garanzia Giovani Abruzzo nell’accesso ai processi di selezione e nell’inserimento lavorativo. Tale finalità deve essere perseguita creando un vantaggio competitivo per i NEET attraverso l’offerta di un percorso formativo che li aiuti a sviluppare o rafforzare conoscenze e competenze specialistiche effettivamente richieste da datori di lavoro del territorio.

A tal fine, le offerte da proporre per l’inserimento nel Catalogo devono essere basate su effettive e concrete richieste dei datori di lavoro localizzati sul territorio regionale per le quali gli stessi intendono attivare una procedura di selezione.

L’Avviso attua la Misura 2-A del PAR Abruzzo Nuova Garanzia Giovani

 

Scadenza: 
Lunedì, 30 Novembre, 2020 - 12:00

ATTENZIONE

La domanda può essere presentata esclusivamente attraverso questa piattaforma.

La domanda si ritiene acquisita dal sistema solo e soltanto al ricevimento, da parte dell'utente,  della email contenente il relativo codice identificativo domanda. Si tenga presente che la casella email dell'utente DEVE essere correttamente funzionante e NON deve essere di tipo PEC.

Tutti i campi contrassegnati con * sono OBBLIGATORI

Per la compilazione e l’invio della Domanda segui la seguente procedura tecnica indicata nel testo del bando.

Effettua il download dell’allegato 1 - domanda di partecipazione, cliccando sul link appropriato.

Compila lo schema con tutti i dati richiesti e sottoscrivi la domanda.

Fai l’Upload come previsto nella sezione “Invio documentazione”.

Compila inoltre i relativi allegati, seguendo le indicazioni previste dal Bando, sottoscrivendoli ed inviandoli, con le stesse modalità previste per la domanda di partecipazione.

Tieni presente che nel campo "email" della form che segue va indicato un indirizzo email PEO ovvero posta elettronica ordinaria e NON un indirizzo PEC (posta elettronica certificata).

Ricorda:

  1. La non corretta compilazione dei campi richiesti può generare il non avanzamento della procedura, oppure causare il rigetto della domanda in fase di valutazione successiva.
  2. I dati devono assolutamente essere coerenti con quelli forniti nei documenti costituenti la domanda di ammissione formulata su documento cartaceo da caricare sulla piattaforma, poiché i dati riportati direttamente nei form della piattaforma sono quelli che verranno utilizzati dal Sistema Informatico in automatico per predisporre L'ISTRUTTORIA.
  3. Una volta chiusa la procedura di domanda come sopra, non sarà possibile fare modifiche e/o integrazioni. È possibile inviare una nuova domanda che annulli una precedente. La nuova domanda assume un nuovo ordine di arrivo e un nuovo protocollo elettronico.
  4. Sono vietate e perseguiti a termini di legge gli abusi e gli usi impropri della piattaforma.

Inserire i dati nel form che segue.

Tutti i campi contrassegnati con * SONO OBBLIGATORI

Dati Soggetto attuatore
Indicare la tipologia del soggetto attuatore.
Indicare la denominazione del soggetto attuatore.
Comune.
Via/Piazza, n. civico.
Provincia.
Inserire l'indirizzo di posta elettronica certificata.
Dati anagrafici del Legale Rappresentante
Dati anagrafici del Rappresentante legale o altra persona delegata a rappresentare.
del Rappresentante Legale.
del Rappresentante Legale.
Comune di Nascita
Data di nascita.
Comune.
(VIa,piazza, n. civico).
Provincia.
* Cliccando sul campo "Privacy: accetto": Prende visione ed accetta nella sua interezza la seguente informativa: Il Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito Regolamento) stabilisce norme affinché il trattamento dei Suoi dati personali si svolga nel rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali e della dignità delle persone, con particolare riferimento alla riservatezza e all’identità personale. La relativa informativa è finalizzata a informarLa sulla nostra policy in materia di privacy, sulla natura del conferimento dei dati e sulla modalità di trattamento degli stessi, nonché sui diritti e sul modo di esercitarli ed è dettagliatamente riportata nell’Allegato 2 – Atto di Impegno, all’Avviso.

Il sottoscritto, consapevole della responsabilità penale a cui può andare incontro in caso di dichiarazioni mendaci, falsità in atti e uso di atti falsi, ai sensi e per gli effetti degli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. 28.12.2000, nr. 445, dichiara che le informazioni riportate corrispondono a verità:

Invio documentazione
Allegati
Domanda di partecipazione.
I file devono pesare meno di 10 MB.
Tipi di file permessi: pdf p7m.
Formulario di progetto.
I file devono pesare meno di 10 MB.
Tipi di file permessi: pdf p7m.
MdI
I file devono pesare meno di 10 MB.
Tipi di file permessi: pdf p7m.
MdI
I file devono pesare meno di 10 MB.
Tipi di file permessi: pdf p7m.
Curriculum Vitae
I file devono pesare meno di 10 MB.
Tipi di file permessi: pdf p7m.
Invio documento di identità in corso di validità
I file devono pesare meno di 10 MB.
Tipi di file permessi: jpg jpeg png pdf.
Quesiti: 
Domanda: 

Fermo il divieto previsto dall'avviso relativamente al rilascio di qualificazioni (Dlgs. 13/13), è possibile presentare un progetto per un profilo professionale per il quale esiste il relativo Profilo professionale nel Repertorio della Regione, prevedendo solo i contenuti di interesse per acquisire le competenze risultanti dai fabbisogni formativi individuati?. Ad es. un corso per "operatore di panificio" che possa far acquisire 1 o 2 delle 3 competenze del profilo?

Risposta: 

Possono essere sicuramente utilizzate una o più UC di cui al relativo repertorio, fermo restando che deve trattarsi di percorsi di natura specialistica per i quali non si può richiedere certificazione (ovvero esperimento di esame finale), trovando conclusione con rilascio di attestato di frequenza e NON con qualifica.

Domanda: 

Gentilissimi, un'azienda che ha manifestato l'interesse ad un profilo professionale con un ODF, può manifestare l'interesse su altri profili di cui ha esigenza con un altro ODF, giusto? Grazie

Risposta: 

Se per profili diversi è possibile.

Domanda: 

Buonasera. In riferimento all'allegato 2, si chiede se il numero massimo di 10 caratteri spazi inclusi del Titolo identificativo del percorso formativo è corretto. In caso affermativo è possibile utilizzare un sottotitolo per rendere chiaro e comprensibile il corso candidato?

Risposta: 

Il numero massimo dei 10 caratteri è stato inserito per rendere più leggibile e di facile consultazione il catalogo ove possibile si invita a rispettarlo.

Domanda: 

Ai fini dell'individuazione della fascia di appartenenza dei docenti (A, B o C) possono essere computate anche esperienze di tirocinio ricollegabili alla specifica materia di insegnamento?

Risposta: 

No, come specificato nel comma 9 dell'art.5 dell'avviso, sono valutabili solo ed esclusivamente le esperienze lavorative indicate nel curriculum vitae .Il tirocinio infatti configura un'esperienza di tipo formativo.

Poni un quesito.