REGIONE ABRUZZO
Dipartimento della Presidenza e Rapporti con l'Europa

FARE CENTRO – IL RIENTRO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE NEI CENTRI STORICI
«Incentivi per favorire progetti di trasferimento o avvio di nuove attività produttive per il ripopolamento dei centri storici e dei piccoli borghi dei Comuni del cratere danneggiati a seguito del sisma dell’aprile 2009»

I finanziamenti previsti nel presente Bando, in attuazione di quanto disposto dalla lettera d) del comma 12, dell’articolo 11, del D.L. 78/2015, hanno la finalità di favorire interventi per il sostegno ad attività imprenditoriali per la rivitalizzazione del centro storico della città di L’Aquila e dei Comuni del cratere danneggiati a seguito del sisma dell’aprile 2009.

Allegati all’Avviso:

Allegato A. : Stralcio dei Regolamenti (CE) nn. 1407/2013 e 651/2014

Allegato B1. : Decreto del Commissario delegato n. 3 del 16/04/2009

Allegato B2 : Linee A) e B) Capoluogo - Catastale

Allegato B3 : Linea C) - Catastale / Accordo di programma  del 10.11.16

Allegato C: Codici ATECO

Allegato n. 1 : Domanda di ammissione

Allegato n. 2 : Proposta progettuale

Allegato n. 3  :Schema preventivi

Allegato n. 4  :Dichiarazione DE MINIMIS

Allegato n. 5 : Dichiarazione di accettazione del contributo

Allegato n. 6 : Modulo per la richiesta di erogazione del contributo a titolo di Anticipo

Allegato n. 7 : Schema di fideiussione bancaria/polizza assicurativa

Allegato n. 8 : Modulo per la richiesta di erogazione del contributo a titolo di Acconto

Allegato n. 9 : Modulo per la richiesta di erogazione del contributo a titolo di Saldo

Allegato n. 10 : Dichiarazione di quietanza liberatoria

Allegato n. 11 : Schema di perizia tecnica giurata a conclusione del progetto

La domanda di ammissione all'aiuto potrà essere inviato a decorrere dal 27.04.2017 ore 9:00 (giorno successivo alla data di pubblicazione sul BURAT) e fino al 14/07/2017 alle ore 12:00

AVVISO

Il termine di presentazione delle domande per il Bando Fare Centro è prorogato alle ore 12,00 del 14 luglio 2017.

L’allegato n. 2 “Scheda Tecnica Progettuale” è stato modificato nella Sezione C.1 – Piano Finanziario Generale.

Restano comunque valide le domande già presentate, fatta salva la possibilità di ritrasmetterle utilizzando il nuovo Allegato n. 2.

Errata corrige del Quesito n. 125

Le “spese di marketing” sostenute a far data dal 1° gennaio 2016 sono da ricondurre alla categoria delle “spese di funzionamento”  , art. 14, comma 2, lett. c) PUNTO 7BIS (come aggiunto con Determinazione n. DPA/95 del 20.06.2017).

Restano comunque valide le domande già presentate, fatta salva la possibilità di ritrasmetterle secondo le indicazioni di cui al nuovo punto n. 7 bis.

Scadenza: 
Venerdì, 14 Luglio, 2017 - 12:00

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda si ritiene acquisita dal sistema solo e soltanto al ricevimento, da parte dell'utente,  della email contenente il relativo codice identificativo domanda.

Per la compilazione e l’invio della Domanda segui la seguente procedura tecnica indicata - Il modulo da utilizzare per porre eventuali domande relative all'Avviso è in fondo alla pagina.

  1. La non corretta compilazione dei campi richiesti può generare il non avanzamento della procedura, oppure causare il rigetto della domanda in fase di valutazione successiva.
  2. I dati devono assolutamente essere coerenti con quelli forniti nei documenti costituenti la domanda di ammissione formulata su documento cartaceo da caricare sulla piattaforma, poiché i dati riportati direttamente nei form della piattaforma sono quelli che verranno utilizzati dal Sistema Informatico in automatico per predisporre L'ISTRUTTORIA.
  3. La documentazione costituente la domanda di aiuto deve essere compilata nel rispetto delle indicazioni specifiche richieste per ciascun campo in esso previsto. Non sono ammissibili domande prive di elementi specifici necessari per la valutazione.
  4. Una volta chiusa la procedura di domanda come sopra, non sarà possibile fare modifiche e/o integrazioni. È possibile inviare una nuova domanda che annulli una precedente. La nuova domanda assume un nuovo ordine di arrivo e un nuovo protocollo elettronico.
  5. Sono vietate e perseguiti a termini di legge gli abusi e gli usi impropri della piattaforma.

Inserire i dati nel form che segue.
Tutti i campi contrassegnati con * SONO OBBLIGATORI

Tipologia di intervento
(Seleziona la tipologia di intervento per la quale si intende fare la domanda)
Aree ammissibili per le linee A) e B)
(indicare la frazione della zona A del P.R.G.)
Sezione 1: Anagrafica
Inserire le informazioni anagrafiche.
Il sottoscritto
(firmatario della domanda di aiuto)
(luogo e data di nascita. Es: Pescara il gg/mm/aaaa)
(Comune, Via, Provincia, CAP)
(Ragione sociale come da certificato di iscrizione alla CCIAA (per le sole imprese).
(o domicilio professionale)
(numero di matricola INPS)
(Comune, Via, Provincia, CAP - aggiungere altre sedi se necessario)
Accertarsi di inserire un indirizzo email valido (non un indirizzo PEC)
Inserre il soggetto del Titolo III
(come da Atto costitutivo e solo per le imprese)
(sede)
(data registrazione)
* Cliccando sul campo "Privacy: accetto": autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003.

Il sottoscritto, consapevole della responsabilità penale a cui può andare incontro in caso di dichiarazioni mendaci, falsità in atti e uso di atti falsi, ai sensi e per gli effetti degli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. 28.12.2000, nr. 445, nella qualità di Legale Rappresentante dell'impresa richiedente dichiara che le informazioni riportate corrispondono a verità:

Tutti i campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Invio documentazione
Invia gli allegati 1, 2 e 4 (utilizzare il formato zip)
I file devono pesare meno di 5 MB.
Tipi di file permessi: pdf zip p7m.
Altri allegati (utilizzare il formato zip)
I file devono pesare meno di 30 MB.
Tipi di file permessi: pdf zip p7m.

Richieste di chiarimento relative al presente Avviso possono essere avanzate, a far data dal giorno successivo alla data di pubblicazione. Le stesse devono essere inoltrate esclusivamente attraverso il servizio di messaggistica disponibili in fondo alla pagina.

Poni un quesito.