REGIONE ABRUZZO

Dipartimento Politiche dello Sviluppo Rurale e della Pesca

Servizio Politiche di Sostegno all’Economia Ittica

Programma Operativo FEAMP 2014/2020 – misure di competenza dell’O.I. Regione Abruzzo – Capo 1 - Artt. 32, 38, 1.41 §1, 1.42 - II° avviso pubblico Multi Misura

Secondo Avviso pubblico Multi misura finalizzato al conferimento delle risorse pubbliche per gli interventi di cui al P.O. FEAMP 2014/2020, finalizzato all’ammodernamento dei pescherecci.

Normativa di riferimento:

Regolamento (UE)n. 508/2014 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 15 maggio 2014 relativo al Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca, Capo 1, Priorità 1 “Promuovere la pesca sostenibile sotto il profilo ambientale, efficiente in termini di risorse, innovativa, competitiva e basata sulle conoscenze”

Finalità

L’Avviso disciplina i criteri, le condizioni e le modalità per la concessione di finanziamenti per la realizzazione degli interventi previsti dalle seguenti Misure:

  • 1.32: “Salute e sicurezza”
  • 1.38: “Limitazione dell’impatto della pesca sull’ambiente marino e adeguamento della pesca alla protezione della specie”
  • 1.41 § 1: “Efficienza energetica e mitigazione dei cambiamenti climatici”
  • 1.42: “Valore aggiunto, qualità dei prodotti e utilizzo delle catture indesiderate”

Presentazione delle domande:

La candidatura per l’ammissione all’aiuto è formulata attraverso l’invio dei seguenti documenti:

  • domanda di ammissione all’aiuto sottoscritta dal proponente redatta utilizzando il modello di cui all’Allegato A;
  • documentazione elencata nell’art. 7 dell’Avviso.

Possono presentare istanza di contributo i seguenti soggetti:

  • armatori di imbarcazioni da pesca iscritte nei Compartimenti marittimi abruzzesi alla data dell’apertura dell’Avviso.

Da quando: dal giorno 11 Gennaio 2018 (ore 09:00)

A quando: fino al giorno 12 Marzo 2018 (ore 14:00).

Dotazione finanziaria: Euro 1.014.832,79 di finanziamento pubblico.

Scadenza: 
Lunedì, 12 Marzo, 2018 - 14:00
Armatore dell'imbarcazione
Dati impresa

Consapevole della responsabilità penale cui può andare incontro in caso di falsa dichiarazione, ai sensi dell’articolo 76 del D.P.R. n. 445/00,

CHIEDE

ai sensi del Programma Operativo FEAMP 2014/2020 la concessione del contributo pubblico di:

Inserire un valore nel formato 1000,00

complessivi, per la realizzazione degli interventi riferiti alla/e Misura/e di seguito descritta/e:

Misure
Misura 1.32
Informazioni relative alla misura 1.32
Nel formato 1000,00
Misura 1.38
Informazioni relative alla misura 1.38
Nel formato 1000,00
Misura 1.41§1
Informazioni relative alla misura 1.41§1
Nel formato 1000,00
Misura 1.42
Informazioni relative alla misura 1.42
Nel formato 1000,00

A TAL FINE:

consapevole della responsabilità penale e delle conseguenti sanzioni in caso di falsa dichiarazione scaturenti dall'articolo 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 , nonché della decadenza dai benefici eventualmente conseguiti a seguito del provvedimento adottato, come previsto all’art. 75 del medesimo Decreto, ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 445/2000, dichiara che:

L'imbarcazione oggetto del finanziamento:
L'impresa richiedente è in possesso dei seguenti requisiti:
  • è in regola con l’applicazione del CCNL di riferimento, nel caso in cui il richiedente utilizzi personale dipendente;
Il richiedente è in possesso dei seguenti requisiti:
  • non rientra tra i casi di esclusione di cui all'art. 106 del Reg. (UE) n. 966 del 2012;
  • non rientra tra i casi di inammissibilità previsti dai § 1 e 3 dell’art. 10 del Reg. (UE) n. 508/2014 (ai sensi del § 5 del medesimo articolo):
  1. non ha commesso un infrazione grave a norma dell’art. 42 al Reg (CE) n. 1005/2008 del Consiglio o dell’art. 90, paragrafo 1, del Reg. (CE) n. 1224/2009;
  2. non è stato associato allo sfruttamento, alla gestione o alla proprietà di pescherecci inclusi nell’elenco unionale delle navi INN di cui all’art. 40, paragrafo 3 del Reg. (CE) n. 1005/2008 o di pescherecci battenti la bandiera di paesi identificati come paesi terzi non cooperanti ai sensi dell’art. 33 di tale Regolamento;
  3. non ha commesso una grave violazione delle norme della PCP, individuata come tale in altri Atti legislativi adottati dal Parlamento europeo e dal Consiglio;
  4. non ha commesso una frode, come definita all’art. 1 della Convenzione relativa alla tutela degli interessi finanziari delle Comunità europee nell’ambito del Fondo Europeo per la pesca (FEP) o del FEAMP;
  • che non é stato oggetto di alcun procedimento per l’applicazione delle misure di prevenzione di cui alla L. n. 55/90 e successive modifiche ed integrazioni o norme nazionali equivalenti e che tali misure non hanno investito nessuno degli altri soci amministratori;
  • è in regola con gli obblighi concernenti il pagamento d’imposte e tasse, secondo la legislazione dello Stato in cui ha sede legale;
  • non ha beneficiato, nei cinque anni precedenti la scadenza del presente avviso, per l’investimento per il quale inoltra la presente istanza, di altre agevolazioni disposte da programmi comunitari e/o da disposizioni statali e regionali;
  • per l’investimento a bordo previsto, non ha beneficiato nel corso dell’attuale periodo di programmazione, di alcun sostegno per lo stesso tipo di investimento e per lo stesso peschereccio né di alcun sostegno per lo stesso tipo di attrezzatura e per lo stesso beneficiario;
  • non risulta debitore di somme erogate ai sensi del Programma Operativo FEP 2007/2013, da restituire sulla base di provvedimenti di revoca dei benefici concessi;

 

IL SOTTOSCRITTO SI IMPEGNA A:

  • osservare il divieto di cessione fuori dall’Unione europea e di destinazione a fini diversi dalla pesca per cinque anni a partire dalla data di erogazione del saldo;
  • non alienare, dismettere o modificare la destinazione d’uso degli impianti, macchinari, attrezzature realizzati col contributo FEAMP per un periodo di cinque anni dalla data dell’erogazione del saldo finale;
  • comunicare tutte le informazioni che verranno richieste dal Servizio Politiche di Sostegno all’Economia ittica ai fini della quantificazione degli indicatori del Programma;
  • consentire che i dati personali acquisiti saranno raccolti presso la Regione e saranno trattati esclusivamente per finalità inerenti il presente procedimento amministrativo, ai sensi dell’art. 30 del Reg. (CE) 498/07.

ESONERA

  • l’Amministrazione Regionale da qualsiasi responsabilità conseguente a eventuali danni che, per effetto dell’esecuzione o dell’esercizio delle opere, dovessero essere arrecati a persone o a beni pubblici o privati.

ALLEGA

La Documentazione di cui all’art. 7 dell’Avviso pubblico.

Invio documento di identità
I file devono pesare meno di 5 MB.
Tipi di file permessi: gif jpg jpeg png pdf.
Invio documentazione
Domanda di richiesta del finanziamento.
I file devono pesare meno di 20 MB.
Tipi di file permessi: pdf zip p7m.
Documentazione di cui all'art. 7.
I file devono pesare meno di 70 MB.
Tipi di file permessi: pdf zip p7m.
* Cliccando sul campo "Privacy: accetto": autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003.

Il sottoscritto, consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni non veritiere e di falsità negli atti di cui all’art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e della conseguente decadenza dei benefici di cui all’art. 75 del citato decreto, nella qualità di Legale Rappresentante della ditta richiedente con dichiara che le informazioni riportate corrispondono a verità:

Tutti i campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Poni un quesito.