REGIONE ABRUZZO
Dipartimento Politiche dello Sviluppo Rurale e della Pesca
Servizio Politiche di Sostegno all’Economia Ittica

P.O. FEAMP 2014-2020

Misura 5.68 - "Misure a favore della commercializzazione"

Normativa di riferimento:
Regolamento (UE)n. 508/2014 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 15 maggio 2014 relativo al Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca, Priorità 5 “Favorire la commercializzazione e la trasformazione”, art. 68, paragrafo 1.

Interventi ammissibili:
Sono ammissibili le iniziative progettuali che abbiano ad oggetto il prodotto ittico locale approvvigionato allo stato fresco refrigerato, ossia specie ittiche riconducibili ad attività di pesca in mare esercitate da imprese di pesca con unità di pesca iscritte ad un Compartimento abruzzese e da imprese di acquacoltura con unità operative in Abruzzo.
La progettazione è indirizzata agli utenti/alunni (e loro famiglie) di scuole dell'infanzia o primarie pubbliche localizzate nella Regione Abruzzo e deve assumere a riferimento iniziative da realizzare nell’anno scolastico 2018/2019.
I progetti devono prevedere sia azioni di sperimentazione della somministrazione attraverso il servizio mensa del prodotto ittico locale, opportunamente trasformato, che attività formative di educazione alimentare.

Soggetti ammissibili:
Possono produrre istanza di ammissione ai benefici i Comuni non capoluogo di Provincia della Regione Abruzzo, responsabili della refezione nelle scuole dell'infanzia o primarie pubbliche localizzate nel territorio regionale.

Presentazione delle domande:
La candidatura per l’ammissione all’aiuto è formulata attraverso l’invio dei seguenti documenti:

  • domanda di ammissione all’aiuto sottoscritta dal proponente redatta utilizzando il modello di cui all’Allegato A;
  • documentazione elencata nell’art. 8 dell’Avviso.

 

Da quando: dal giorno 24 Agosto 2018 (ore 09:00)

A quando: fino al giorno 1 Ottobre 2018 (ore 14:00).

 

Dotazione finanziaria:
Euro  300.728,85 di finanziamento pubblico.

Scadenza:
Lunedì 1 Ottobre 2018.

 

 

Scadenza: 
Lunedì, 1 Ottobre, 2018 - 14:00

ATTENZIONE

La domanda può essere presentata esclusivamente attraverso questa piattaforma.

La domanda si ritiene acquisita dal sistema solo e soltanto al ricevimento, da parte dell'utente,  della email contenente il relativo codice identificativo domanda. Si tenga presente che la casella email dell'utente DEVE essere correttamente funzionante e NON deve essere di tipo PEC.

Per la compilazione e l’invio della Domanda segui la seguente procedura tecnica indicata nel testo del bando.

Compila lo schema con tutti i dati richiesti e sottoscrivi la domanda con firma digitale o con firma autografa.

Fai l’Upload come previsto nella sezione “Invio documentazione”.

Allega inoltre la documentazione prevista all'art.8 del Bando, seguendo le indicazioni ivi contenute, e inviali con le stesse modalità previste per la domanda.

Tieni presente che nel campo "email" della form che segue va indicato un indirizzo email PEO ovvero posta elettronica ordinaria e NON un indirizzo PEC (posta elettronica certificata).

Ricorda:

  1. La non corretta compilazione dei campi richiesti può generare il non avanzamento della procedura, oppure causare il rigetto della domanda in fase di valutazione successiva.
  2. I dati devono assolutamente essere coerenti con quelli forniti nei documenti costituenti la domanda di ammissione formulata su documento cartaceo da caricare sulla piattaforma, poiché i dati riportati direttamente nei form della piattaforma sono quelli che verranno utilizzati dal Sistema Informatico in automatico per predisporre L'ISTRUTTORIA.
  3. Una volta chiusa la procedura di domanda come sopra, non sarà possibile fare modifiche e/o integrazioni. È possibile inviare una nuova domanda che annulli una precedente. La nuova domanda assume un nuovo ordine di arrivo e un nuovo protocollo elettronico.
  4. Sono vietate e perseguiti a termini di legge gli abusi e gli usi impropri della piattaforma.

Inserire i dati nel form che segue.

Tutti i campi contrassegnati con * SONO OBBLIGATORI

 

Informazioni relative al Comune richiedente
Inserire la denominazione del Comune.
Nel formato: Via/piazza, civico, cap, comune, provincia
P.IVA del Comune.
Accertarsi di inserire un indirizzo email valido (non un indirizzo PEC)
Informazioni sul sottoscrittore della domanda
Data di nascita del Rappresentante Legale.
Codice fiscale del Rappresentante Legale.
Accertarsi di inserire un indirizzo email valido (non un indirizzo PEC)
Inserisci l'indirizzo di residenza del Rappresentante legale nel seguente formato: Via,civico,CAP,Comune,Provincia.
Solo numeri.
* Cliccando sul campo "Privacy: accetto": autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003.

Il sottoscritto, consapevole della responsabilità penale a cui può andare incontro in caso di dichiarazioni mendaci, falsità in atti e uso di atti falsi, ai sensi e per gli effetti degli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. 28.12.2000, nr. 445, nella qualità di Legale Rappresentante del soggetto richiedente dichiara che le informazioni riportate corrispondono a verità:

Invio documentazione
Invio Allegato A e tutto ciò che è previsto dall'art. 8 dell'avviso.
I file devono pesare meno di 70 MB.
Tipi di file permessi: zip p7m.
Invio copia del documento di identità del Rappresentante legale.
I file devono pesare meno di 10 MB.
Tipi di file permessi: pdf zip.